PONTE DELL'IMMACOLATA

L’arcipelago delle Azzorre
(21 – 29 Giugno 2024)

L’arcipelago delle Azzorre
(21 – 29 Giugno 2024)

Prezzo

3190

Durata

9 giorni

Numero di partecipanti

100

Età minima

Panoramica

L'arcipelago delle Azzorre

Un arcipelago composto da nove isole vulcaniche caratterizzate da una vegetazione rigogliosa e colori vividi che vi lasceranno ricordi indelebili. Un tempo abbandonate e lontane, oggi sono la meta ideale per le vacanze di coloro che amano camminare in mezzo alla natura, andare in barca o concedersi una pausa allontanandosi da tutto.

"Viaggiare significa scoprire che tutti hanno torto riguardo gli altri paesi”.

(Aldous Huxley)


Dal 21 al 29 Giugno 2024.

Cosa è incluso e cosa è escluso

  • Accompagnatore
  • Trasferimento in pullman per/da l'aeroporto in Italia
  • Voli di linea TAP A/R e voli interni come indicato nel programma
  • Le tasse aeroportuali
  • Franchigia bagaglio in cabina ed in stiva
  • Sistemazione in hotel 4 stelle
  • Trattamento di mezza pensione in hotel
  • Bevande durante le cene
  • Guida parlante inglese per le visite come da programma (le guide parlanti italiano sono pochissime e difficili da reperire)
  • 6 pranzi in ristorante con bevande incluse
  • Trasporto per effettuare l'itinerario su indicato
  • Gli Ingressi
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Quanto non indicato
  • Tassa di soggiorno

Piano del Tour

1° GIORNO ROMA - PONTA DELGADA


Incontro con i partecipanti al viaggio. Partenza in pullman per l'aeroporto di Roma Fiumicino. Operazioni d'imbarco sul volo di linea TAP in partenza per Ponta Delgada alle ore 13:40 (via Lisbona). Arrivo alle ore 18:30. Incontro con la guida locale e trasferimento in hotel (****). Cena e pernottamento.

2° GIORNO FURNAS


Ponta Delgada - Prima colazione in hotel. Partenza in direzione Caloura. Breve sosta al belvedere che offre una splendida vista su tutta la regione e soprattutto sul mare. Il tour prosegue verso Vila Franca do Campo, la prima capitale dell'isola. Arrivo a Lagoa das Furnas dove è possibile osservare i vasi del "cozido". Rientro a Vale das Furnas per il pranzo. Dopo pranzo visita del parco botanico di Terra Nostra, dove potrete nuotare in una piscina naturale di acqua calda. Partenza da Furnas per il punto panoramico di Pico do Ferro, da dove è possibile vedere l'intera valle di Furnas. A seguire sosta per visita di una piantagione di tè unica in Europa con una fabbrica di tè. L'ultima tappa prima di tornare a Ponta Delgada è al belvedere "Santa Iria" dove si può ammirare una bellissima vista sulla costa nord. Cena in hotel e pernottamento.

3° GIORNO WHALE WATCHING - SETE CITADES


Ponta Delgada - Prima colazione in hotel. In mattinata escursione in zodiac (gommone) per l'osservazione delle balene. Pranzo libero. Nel pomeriggio, partenza verso la parte occidentale dell'isola, attraversando la strada di montagna. Piccola sosta per ammirare il panorama della parte più stretta dell'isola. Questo paesaggio si è formato milioni di anni fa dall'eruzione di 290 piccoli vulcani. Il viaggio continua verso la "Vista do Rei", il famoso punto panoramico dell'isola con una magnifica vista sulla valle di Sete Cidades con le lagune blu e verdi. Arrivo a Sete Cidades e tempo libero per una breve visita. Successiva visita ad una piantagione di ananas. Cena in hotel e pernottamento.

4° GIORNO LAGOA DO FOGO - RIBEIRA GRANDE

Ponta Delgada - Prima colazione in hotel. Partenza verso Lagoa per visitare una fabbrica di ceramiche per la produzione di piastrelle decorative e religiose. Si sale poi sulle alture (900 m di altitudine) per ammirare la magnifica vista sulla Lagoa do Fogo. Si prosegue verso la città di Ribeira Grande con una sosta a Caldeira Velha, con un importante Centro Ambientale. Arrivo nella città di Ribeira Grande per il pranzo. Dopo pranzo, tour a piedi della città di Ribeira Grande con visita anche la fabbrica di liquori al frutto della passione. Cena in hotel e pernottamento.

5° GIORNO PONTA DELGADA - PICO - HORTA

Ponta Delgada - Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto e partenza con volo di linea alla volta di Pico. Arrivo a Pico e partenza verso il lato nord dell'isola con sosta a Cachorro, una località con alcune curiose formazioni rocciose vulcaniche. Successivamente ci fermeremo ad Adega a Buraca per un assaggio di vino locale. Si prosegue per São Roque dove si visita il Museo dell'industria baleniera. Si risale lungo una strada di montagna fino a 900 metri fino a giungere a Lajes. Pranzo in ristorante locale. Dopo pranzo la nostra prossima visita sarà al Museo della caccia alle balene in cui vedrete molte esposizioni che riflettono l'industria baleniera delle Azzorre che si è conclusa nei primi anni 1980. Sulla via del ritorno al villaggio di Madalena, ci fermeremo a visitare l'importantissima chiesa di São Mateus con il suo magnifico arredamento interno. Il tour terminerà al porto di Madalena per prendere il traghetto per Faial. Arrivo a Horta e trasferimento in hotel (****). Cena e pernottamento.

6° GIORNO FAIAL

Horta - Prima colazione in hotel. La visita ha inizio con una sosta al Belvedere di Espalamaca, con una splendida vista panoramica sulla città di Horta. Si Sale verso il cratere della caldeira, nella zona centrale dell'isola. Pranzo in un ristorante locale. Proseguimento per Ponta dos Capelinhos, con le case e i campi coperti di cenere vulcanica dall'eruzione del 1957. Rientro nella città di Horta per una breve visita panoramica. Concludiamo la nostra visita con un assaggio del gin al bar Peter Café Sport. Cena in hotel e pernottamento.

7° GIORNO HORTA - TERCEIRA

Horta - Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto per il volo per l'isola di Terceira. Arrivo a Terceira e trasferimento in hotel (****). Partenza a piedi alla volta di Angra do Heroísmo, classificato come Patrimonio UNESCO dal 1983. Passeggiata nel centro storico per vedere gli edifici più interessanti. Pranzo in ristorante durante il tour. Sistemazione in hotel (****). Cena e pernottamento.

8° GIORNO TERCEIRA

Terceira - Prima colazione in hotel. Partenza per Praia da Vitória, seconda città dell'isola. Passeremo dalla base strategica di Lajes e avremo l'opportunità di osservare la struttura militare e civile utilizzata dagli americani. Si prosegue attraverso il villaggio di São Sebastião per visitare la Igreja Matriz de São Sebastião, costruita dai primi coloni dell'isola. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento attraverso l'interno dell'isola fino a Serra do Cume, da dove si puo' godere di una magnifica vista della "Manta de Retalhos", la più grande pianura delle Azzorre. Si prosegue attraverso l'interno della Caldeira Guilherme Moniz, per visitare la grotta di Algar do Carvão, un monumento naturale regionale, costituito da un notevole camino vulcanico. Proseguimento verso la parrocchia di Biscoitos. Visita alle piscine naturali di Calheta, fatte di roccia vulcanica nera e proseguimento per Angra con sosta al belvedere Pico das Cruzinhas sul Monte Brasil, circondato dalle imponenti mura della Fortezza di São João Baptista. Cena e pernottamento in hotel.

9° GIORNO TERCEIRA - ROMA


Terceira - Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per le operazioni d'imbarco sul volo TAP in partenza per Roma via Lisbona alle ore 13:40. Arrivo a Roma alle ore 00:05. Operazioni di sbarco e proseguimento in pullman per il viaggio di rientro.

Caratteristiche viaggio

Il programma potrà subire delle variazioni che saranno comunicate al momento della consegna dei documenti di viaggio.

L'aeroporto di partenza e gli operativi dei voli saranno comunicati al momento della consegna dei documenti di viaggio


Curiosità: Animali e piante delle Azzorre.
L'Arcipelago delle Azzorre è uno dei gruppi insulari più remoti dell' Oceano Atlantico e proprio per questo suo isolamento ospita ancora oggi un discreto numero di specie endemiche, sia animali che vegetali. Le isole Azzorre sono oggi considerate uno dei santuari mondiali della biodiversità e geodiversità, ed una delle migliori destinazioni del mondo per gli amanti del turismo naturale. La più grande ricchezza faunistica dell'arcipelago delle Azzorre era e resta ancora oggi nel mare dove vivono i maggiori mammiferi acquatici: nelle acque attorno alle isole vivono e transitano oltre 24 tipi di cetacei come capodogli, orche e delfini, 5 specie di tartarughe marine, insieme a pesci spada, tonni, barracuda, acciughe, cernie e moltissimi altri tipi di pesci.

Documeti: Carta d'identità valida per l'estero.

Lingua: La lingua ufficiale è il portoghese.

Fuso Orario: -1h rispetto all'Italia.

Valuta: Euro (EUR).

Corrente Elettrica: 230V. Le prese di corrente sono del tipo G o F, è necessario quindi munirsi di un semplice adattatore.

Calendario e prezzi

Ti potrebbe anche interessare

Prenota questo Tour

please, select date first

Accesso

Da oltre 40 anni ci prendiamo cura dei tuoi sogni per donarti il massimo comfort nella tua esperienza di viaggio, che sia di piacere o per lavoro.

Indirizzo

Poggibonsi, Loc. Drove, 2/G
Italy
P. IVA 00721420529

Phone

Email